Archivi tag: 14/1/2013

Asta Bot annuali del 10 gennaio 2013

Per giovedi 10 gennaio 2013, con regolamento 14/01/2013, il MEF ha disposto l’emissione dei Buoni Ordinari del Tesoro annuali col sistema di collocamento dell’asta competitiva.

I Bot 12 mesi, che avevano fatto registrare rendimento medio ponderato pari all’1,456% nell’asta dello scorso 12 dicembre, sono offerti per un importo pari a 8,5 miliardi di euro ed hanno scadenza 14/01/2014 (365 giorni).

I Bot annuali (ISIN IT0004885965, emissione 14/01/2013, prima tranche), nella mattinata di giovedi, hanno fatto registrare rendimento medio ponderato in discesa allo 0,864% (minimo da gennaio 2010) e prezzo medio ponderato 99,132; la domanda è stata pari a quasi 15,18 miliardi di euro e il bid-to-cover si è attestato a 1,79 (assegnato l’intero importo offerto). Il rendimento semplice lordo scende al rendimento semplice netto (minimo) dello 0,456% una volta applicata la ritenuta fiscale e sottratte le commissioni bancarie massime secondo Assiom Forex.

Fonte: Dipartimento del Tesoro

(per l’asta dei Bot 1 anno del mese prossimo: “Asta Bot annuali del 12 febbraio 2013“)

 

Bot annuali e trimestrali: asta 10 ottobre 2012

Per mercoledi 10 ottobre 2012, con regolamento 15/10/2012, il MEF ha disposto l’emissione dei Buoni Ordinari del Tesoro annuali e trimestrali col sistema di collocamento dell’asta competitiva.

I Bot 12 mesi, che avevano fatto registrare rendimento medio ponderato pari all’1,692% nell’asta dello scorso 12 settembre, sono offerti per un importo pari a 8 miliardi di euro ed hanno scadenza 14/10/2013 (364 giorni). I Bot annuali (ISIN IT0004854888, emissione 15/10/2012), nella mattinata di mercoledi, hanno fatto registrare rendimento medio ponderato in rialzo all’1,941% e prezzo medio ponderato 98,075; la domanda è stata pari ad oltre 14,16 miliardi di euro e il bid-to-cover è arrivato a 1,77 (assegnato l’intero importo offerto). Il rendimento lordo scende al rendimento netto minimo dell’1,384% una volta applicata la ritenuta fiscale e sottratte le commissioni bancarie massime secondo Assiom Forex.

I Bot 3 mesi, che avevano fatto registrare rendimento medio ponderato pari a 0,7% nell’asta dello scorso 12 settembre, sono offerti per un importo pari a 3 miliardi di euro ed hanno scadenza 14/01/2013 (91 giorni). I Bot trimestrali (ISIN IT0004863319, emissione 15/10/2012), nella mattinata di mercoledi, hanno fatto registrare rendimento medio ponderato in rialzo allo 0,765% e prezzo medio ponderato 99,807; la domanda è stata pari a quasi 8,37 miliardi di euro e il bid-to-cover è arrivato a 2,79 (assegnato l’intero importo offerto). Il rendimento lordo scende al rendimento netto minimo dello 0,277% una volta applicata la ritenuta fiscale e sottratte le commissioni bancarie massime secondo Assiom Forex.

Fonte: Dipartimento del Tesoro

(per la prossima asta dei Bot 1 anno: “13 novembre 2012: asta Bot annuali“)

(per la prossima asta dei Bot 3 mesi: “Bot 12 mesi e Bot 3 mesi nell’asta del 10 aprile 2013“)

Bot annuali e Bot flessibili nell’asta del 12 gennaio 2012

Il MEF ha disposto per giovedi 12 gennaio 2012, con regolamento 16/01/2012, l’emissione dei Buoni Ordinari del Tesoro annuali da collocarsi col sistema dell’asta competitiva.

I Bot 12 mesi, che avevano fatto registrare rendimento medio ponderato pari a 5,952% nell’ultima asta di dicembre, sono offerti per un importo pari a 8,5 miliardi di euro ed hanno scadenza 14/01/2013  (364 giorni). Nella mattinata di giovedi, i Bot annuali (ISIN IT0004787971, prima tranche, emissione 16/01/2012), sono stati assegnati per l’intero importo offerto al prezzo medio ponderato di 97,309 (rapporto di copertura 1,47 derivante da richieste per oltre 12,523 miliardi di euro) ed hanno fatto registrare rendimento medio ponderato in forte discesa al 2,735% (corrispondente al rendimento semplice netto minimo del 2,07% dopo aver sottratto ritenuta fiscale e commissioni bancarie massime secondo Assiom Forex).

Per lo stesso giorno del 12/01/2012 e con regolamento 16/01/2012, inoltre, il MEF ha disposto l’emissione di Bot flessibili della durata di 136 giorni, con scadenza 31 maggio 2012, per l’importo di 3,5 miliardi di euro. Nella mattinata di giovedi, i Bot flessibili (ISIN IT0004789027, prima tranche, emissione 16/01/2012), sono stati assegnati per l’intero importo offerto al prezzo medio ponderato di 99,383 (rapporto di copertura 1,85 derivante da richieste per 6,485 miliardi di euro) ed hanno fatto registrare rendimento medio ponderato all’1,644% (corrispondente al rendimento semplice netto minimo dell’1,17% dopo aver sottratto ritenuta fiscale e commissioni bancarie massime secondo Assiom Forex).

Fonte: Dipartimento del Tesoro

(per l’asta dei Bot 1 anno e flessibili del prossimo mese si legga “Bot annuali e Bot flessibili: asta del 13 febbraio 2012”)


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.