Il business plan /2 – Informazioni microeconomiche

Il numero della copia da consegnare (http://www.questidenari.com/?p=922) costituisce uno di quegli elementi che è opportuno indicare sulla copertina del business plan assieme alla ragione sociale/denominazione sociale e alla data; si procederà poi con l’indice degli argomenti trattati.

Dopo l’inserimento di un paragrafo dedicato alla “sintesi del progetto imprenditoriale”, verranno esposti i contenuti della business idea, descritti i prodotti/servizi offerti, il vantaggio competitivo (rappresentato dai fattori che la clientela apprezza e che, allo stesso tempo, non rinviene nelle aziende concorrenti), le opportunità di mercato da cogliere, gli aspetti innovativi del progetto e l’obiettivo che l’azienda intende perseguire.

E’ bene sottolineare che questa prima sezione del business plan, pur dovendo rispondere al criterio di esaustività, va trattata quasi alla maniera di uno spot pubblicitario di successo, rapido ed efficace. Ricordate: il direttore che legge il vostro documento dispone di poco tempo da dedicarvi e quindi, pur essendo interessato a prendere piena conoscenza dell’attività aziendale, ha fretta di passare ai numeri.

(continua http://www.questidenari.com/?p=995)

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.