Asta Bot annuali del 10 novembre 2011

Il MEF ha disposto per giovedi 10 novembre 2011, con regolamento 15/11/2011, l’emissione dei Buoni Ordinari del Tesoro annuali da collocarsi col sistema dell’asta competitiva.

I Bot 12 mesi, che avevano fatto registrare rendimento medio ponderato pari a 3,57% nell’ultima asta di ottobre (corrispondente al rendimento semplice netto minimo del 2,795% dopo aver sottratto ritenuta fiscale e commissioni bancarie massime secondo Assiom Forex), sono offerti per un importo pari a 5 miliardi di euro ed hanno scadenza 15/11/2012  (366 giorni). In prima tranche i Bot annuali (ISIN IT0004776149, emissione 15/11/2011), nella mattinata di giovedi, sono stati assegnati per l’intero importo offerto al prezzo medio ponderato di 94,172 (rapporto di copertura 1,99 derivante da richieste per 9,947 miliardi di euro) ed hanno fatto registrare rendimento medio ponderato in forte salita al 6,087%. Nonostante la buona domanda, il rendimento dei Bot a 1 anno è giunto ai massimi dall’introduzione dell’Euro; si registrò un tasso più alto nel settembre del 1997, infatti, quando il titolo raggiunse il 6,16%.

Una volta sottratte ritenuta fiscale e commissioni bancarie massime, il rendimento semplice netto minimo dei Bot con regolamento 15 novembre 2011 scende al 4,959% secondo Assiom Forex.

Fonte: Dipartimento del Tesoro

(per l’asta Bot 1 anno del 12 dicembre 2012: http://www.questidenari.com/?p=5743)

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.