Precisazioni sull’offerta in opzione delle obbligazioni convertibili Banco Popolare 2010-2014

Le obbligazioni convertibili denominate Banco Popolare 2010/2014 4,75% (http://www.questidenari.com/?tag=banco-popolare-2010-2014) sono offerte in opzione agli azionisti e/o ai portatori delle obbligazioni convertibili nel rapporto di 1 obbligazione convertibile ogni 4 azioni ordinarie Banco Popolare possedute, e nel rapporto di 43 obbligazioni convertibili ogni 400 obbligazioni convertibili del prestito denominato “Banco Popolare Prestito Obbligazionario Convertibile subordinato (“TDF”) 4,75% 2000/2010 – ISIN IT 0001444360”.

I diritti di opzione possono essere esercitati esclusivamente tra il 1° marzo 2010 ed il 24 marzo 2010 (periodo di sottoscrizione), date estreme incluse, e saranno negoziabili sull’MTA esclusivamente tra il 1° marzo 2010 ed il 17 marzo 2010, date estreme comprese.

Gli obbligazionisti avranno facoltà di convertire al prezzo di euro 6,15 le obbligazioni in azioni ordinarie del Banco Popolare a partire dal 18° mese successivo alla data di emissione e fino alla scadenza.

Fonte: www.bancopopolare.it

(per il bilancio del gruppo Banco Popolare al 31 dicembre 2010 e la proposta di dividendo si legga http://www.questidenari.com/?p=4042)

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.