Dividendi del 23 maggio

Oltre a Intesa Sanpaolo, Eni, Unicredit, Enel Green Power, staccano cedola a Piazza Affari il 23 maggio 2011 le seguenti società (in cifre è indicato il dividendo espresso in euro):

ACEA 0,45

ANSALDO STS 0,28

ARNOLDO MONDADORI EDITORE 0,17

ASSICURAZIONI GENERALI 0,45

ATLANTIA 0,391

AUTOGRILL 0,24

AZIMUT HOLDING 0,25

BANCA FINNAT EURAMERICA 0,01

BANCA MPS 0,0245

BANCO POPOLARE 0,03

BEGHELLI 0,02

BENETTON GROUP 0,25

BONIFICHE FERRARESI 0,12

BULGARI 0,12

BUZZI UNICEM 0,03

C.I.R. 0,025

CALTAGIRONE EDITORE 0,05

CEMENTIR HOLDING 0,06

COFIDE 0,01

DAVIDE CAMPARI -MILANO 0,06

EL.EN. 0,2

ELICA 0,0251

ENERVIT 0,035

EXOR 0,3617

FALCK RENEWABLES 0,012

IGD 0,075

IMA 0,9

IMMSI 0,03

INDESIT COMPANY 0,3

IREN 0,085

ITALCEMENTI 0,12

ITALCEMENTI RISPARMIO 0,12

LA DORIA 0,09

LANDI RENZO 0,055

MARR 0,5

MEDIASET 0,35

MEDIOLANUM 0,07

PIRELLI & C. 0,165

SAIPEM 0,66

SAT 0,13

SNAM RETE GAS 0,14

SOL 0,095

STMICROELECTRONICS 0,1 (dividendo in dollari al cambio del 28 aprile 2011)

TOD’S 2

UBI BANCA 0,15

VIANINI INDUSTRIA 0,02

VIANINI LAVORI 0,1

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.