Previsioni Euribor del 23 giugno 2017

Pochi spunti macro e qualche scivolone del prezzo del petrolio spingono i tassi verso il basso nel corso della settimana.

Non fa eccezione il mercato interbancario: i costi dei prestiti in denaro tra istituti europei tendono a scendere a causa di un eccesso di liquidità nel sistema che, giunto attorno ai 1.700 miliardi di euro, immunizza persino dalle conseguenze dei riversamenti fiscali periodici.

L’Euribor 3 mesi chiude a -0,331% in data 23/06/2017, ad un solo millesimo di distanza dal valore record.

Euribor 6-12 mesi rispettivamente a -0,273% e -0,163%.

Rimane fermo il solo Euribor 1 mese sul livello -0,374%.

Brevissimo sempre vicinissimo ai minimi storici assoluti.

curva-dei-tassi-euribor-3-mesi-previsti-fino-al-2023-liffe-23-giugno-2017

tassi-euribor-3-mesi-previsti-fino-al-2023-liffe-23-giugno-2017Come per la settimana scorsa, gli operatori di Londra rivedono verso il basso i tassi future a iniziare dalle scadenze 2021. Il Liffe mantiene salde sotto quota -0,3% le previsioni per il resto dell’anno corrente facendo affidamento sulla dialettica solida della Bce, ma non può trascurare la revisione al ribasso dei rendimenti sul mercato secondario che interessano il tratto di curva più lontano.

Continua la crescita a giugno per l’economia europea, certificata venerdi dall’indice flash composito IHS Markit PMI che il 23 giugno 2017 deprime i derivati a partire dal biennio 2018-19.

Ultima previsione in territorio negativo, a -0,035%, per l’Euribor 3 mesi di settembre 2019.

Massima revisione al ribasso in sette giorni per i tassi dell’anno 2022, in salita da quota 0,6% a 0,825%.

Entra in scaletta la previsione di giugno 2023, col parametro più usato per l’indicizzazione dei mutui a tasso variabile in quota 0,97%.

Giovedi scorso depositi overnight usati per 584 miliardi di euro e conti correnti presso Bce per 1.149 miliardi.

(per le attese della prossima settimana sui tassi variabili di mutui e obbligazioni: “Previsioni Euribor del 30 giugno 2017”)

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.