Archivi tag: 6/4/2018

Previsioni Euribor del 6 aprile 2018

curva-dei-tassi-euribor-3-mesi-previsti-fino-al-2024-liffe-6-aprile-2018

La questione politica domina la scena imponendo cambi di rotta alle Borse e agli operatori del Liffe che però, a fine settimana, si sostanziano nella rappresentazione di una curva dei tassi attesi praticamente invariata rispetto a quella di giovedi scorso.

tassi-euribor-3-mesi-previsti-fino-al-2024-liffe-6-aprile-2018La risalita dell’inflazione annuale a marzo, secondo Eurostat, non ha intaccato i tassi future sino al 2021 perché la stima flash all’1,4% rimane sempre lontana dal cancelletto Bce.

Euribor 3 mesi estrapolato dai derivati in quota -0,32% a metà giugno prossimo, in salita impercettibile sul fixing -0,329% del 6 aprile 2018, ed in quota -0,185% un anno dopo.

I segnali provenienti da fonte IHS Markit sulle vendite al dettaglio Eurozona, le più basse da marzo 2017, o quelli sui posti di lavoro Usa ai minimi in sei mesi, hanno rafforzato l’atteggiamento prudente degli operatori che valutano la guerra commerciale tra gli Stati Uniti e la Cina, combattuta a colpi di dazi applicati o da applicare sulle importazioni.

Confermata per dicembre 2019 la prima scadenza con attese di Euribor 3 mesi positivo (0,025%).

Vista quota 0,88% per marzo 2022.

Nessuna novità sul mercato interbancario, dove l’Euribor 1-6-12 mesi chiude rispettivamente a -0,372%, -0,27% e -0,191%.

Depositi overnight usati giovedi per 705 miliardi di euro e conti correnti presso Bce per 1.288 mld.

(per le attese della prossima settimana sui tassi variabili di mutui e obbligazioni: “Previsioni Euribor del 13 aprile 2018”)


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.