Proseguono i rimborsi fiscali

L’Agenzia delle Entrate continua la campagna per i rimborsi fiscali a famiglie ed imprese relativi alle dichiarazioni presentate prima dell’anno 2007.

Con riferimento alle persone fisiche, sono previsti rimborsi anche per coloro che hanno presentato domanda diretta all’Agenzia delle Entrate – ovvero non hanno sfruttato i “bonus famiglia” ed i “bonus incapienti” tramite sostituto d’imposta o denuncia dei redditi.

Le modalità di pagamento previste sono i contanti rimborsati presso un qualsiasi ufficio postale, il vaglia cambiario della Banca d’Italia, oppure l’accredito sul conto corrente: quest’ultima è la modalità più rapida e sicura se si segue l’iter della presentazione presso un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate dello specifico modello da cui risulti il codice IBAN, in sostituzione delle vecchie coordinate bancarie, ovvero se si effettua l’operazione in via telematica collegandosi al sito www.agenziaentrate.gov.it (fonte: Il Messaggero.it).

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.