Previsioni Euribor dell’8 maggio 2015

Sul mercato interbancario si ripete il copione della settimana scorsa: qualche increspatura minima non ha impedito all’Euribor con scadenza 6-12 mesi (venerdi a 0,061% e 0,169% secondo fonte dati Aritma) di collocarsi nel generale trend ribassista grazie ad un eccesso di liquidità sempre elevato (stimato sopra i 270 miliardi di euro).

tassi Euribor 3 mesi previsti fino al 2021 (Liffe, 8 maggio 2015) - www.questidenari.comSia l’Euribor 3 mesi, pari a -0,009% in data 08/05/2015 ovvero quattro millesimi in meno rispetto al fixing di giovedi scorso, sia l’Euribor 1 mese (-0,044%) si avventurano sempre più in territorio negativo seguendo la sorte dei tassi sul brevissimo. Giovedi Euribor 1 settimana a -0,105%, ancora più vicino al limite -0,2% fissato dalla Bce per i depositi.

Sul mercato dei derivati di Londra, in parallelo, la logica seguita è stata molto simile a quella usata la settimana prima, quando gli operatori non avevano potuto ignorare il rialzo dei tassi di medio e lungo termine su altre piazze: se le previsioni di breve non hanno subito sostanziali cambiamenti, i tassi future più lontani sono stati rivisti verso l’alto giorno dopo giorno, rafforzati dai dati finali di aprile Pmi Markit per il composito (rimasto sui valori record di marzo) e per le vendite al dettaglio (in crescita per il secondo mese). Unica eccezione la giornata di venerdi, non a caso contraddistinta dal rientro dei rendimenti sul comparto obbligazionario.

L’8 maggio 2015 il tasso Euribor 3 mesi è stimato a quota -0,005% per metà giugno e fino al termine dell’anno.

Oltre il breve termine, sulla variazione dei tassi attesi, ha giocato un ruolo fondamentale la revisione al rialzo delle proiezioni di inflazione non troppo distanti dal cancelletto fissato dalla Bce. In particolare sul lungo termine, con la maggiorazione di ventiquattro punti base da una settimana all’altra, l’Euribor 3 mesi torna a superare quota 1% a fine 2020 ma il tasso reale dei mutuatari continua a beneficiare dello storno dovuto alla crescita del livello dei prezzi (per quanto rivista al rialzo appena all’1,81% dall’1,66%).

curva dei tassi Euribor 3 mesi previsti fino al 2021 (Liffe, 8 maggio 2015) - www.questidenari.com

Depositi overnight giovedi a quota 113 miliardi di euro e conti correnti presso Bce usati per 291 miliardi.

(per le attese della prossima settimana sui tassi variabili di mutui e obbligazioni: “Previsioni Euribor del 15 maggio 2015”)

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.