Previsioni Euribor del 3 febbraio 2017

L’inflazione europea è stata stimata da Eurostat in forte salita per gennaio su base annua, ai limiti dell’obiettivo Bce, ma a inizio settimana i tassi previsti non hanno ricevuto spinte al rialzo perché gli operatori si sono concentrati sul dato invariato con l’esclusione della componente energetica.

curva-dei-tassi-euribor-3-mesi-previsti-fino-al-2022-liffe-3-febbraio-2017

tassi-euribor-3-mesi-previsti-fino-al-2022-liffe-3-febbraio-2017La curva delle attese continua a mostrare gli ultimi effetti della politica monetaria europea annunciata: Euribor 3 mesi quasi piatto fino a marzo (-0,32%), quando troveranno conclusione gli acquisti programmati al ritmo di 80 miliardi di euro al mese, quindi in crescita moderatissima e lineare per la riduzione dell’importo mensile fino al termine dell’anno (-0,25%).

Nessuna novità dal mercato interbancario: eccesso di liquidità stabile in settimana e tassi di interesse confermati sulla scadenza trimestrale e semestrale. Euribor 3 mesi fissato a -0,328% in data 03/02/2017, in pratica costante da metà gennaio.

Neppure il brevissimo ha sforato i minimi storici.

Il 3 febbraio 2017, quando rimangono acquisite le informazioni sul nulla di fatto per i tassi Usa e il dato sulla disoccupazione in aumento non muove il Liffe nell’orizzonte dei prossimi trenta mesi, i tassi impliciti nei derivati sull’Euribor 3 mesi si presentano invariati nel breve termine sul dato a sette giorni e ribassati fino a sette centesimi per le scadenze a seguire.

Compensati i movimenti che mercoledi hanno increspato i tassi future sul medio-lungo termine per il dato finale Markit sul manifatturiero Eurozona al valore record in 69 mesi, superiore alla stima flash.

Euribor 3 mesi proiettato verso lo 0,17% fra tre anni e visto a quota 1,045% a fine 2022.

Euribor 1-6-12 mesi rispettivamente a -0,373%, -0,244% e -0,101% (fonte dati: Aritma).

Depositi overnight usati giovedi per 464 miliardi di euro e conti correnti presso Bce per 967 miliardi.

(per le attese della prossima settimana sui tassi variabili di mutui e obbligazioni: “Previsioni Euribor del 10 febbraio 2017”)

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.