Previsioni Euribor del 23 settembre 2016

L’Euribor 3 mesi, al pari della scadenza mensile, è rimasto fermo fino alla seduta di ieri sulla quotazione del venerdi 16; infine è stato fissato in calo a -0,302% in data 23/09/2016.

Sul mercato interbancario, nel corso della settimana, sono risultati influenti i tassi del comparto obbligazionario, le scadenze fiscali ed i parametri di riferimento del flusso positivo di denaro tra la nuova operazione Tltro2 e la vecchia Tltro. Le forze divergenti hanno impedito il delinearsi di un trend univoco: venerdi salgono rispettivamente a -0,37% e -0,2% l’Euribor 1 mese e l’Euribor 6 mesi, mentre scende la scadenza annuale a -0,059% (fonte dati: Aritma).

Euribor 1 settimana a -0,378%, poco distante dal minimo storico ma sempre schiacciato in prossimità del limite teorico stabilito dalla Bce con la penalità -0,4% sui depositi.

curva-dei-tassi-euribor-3-mesi-previsti-fino-al-2022-liffe-23-settembre-2016

Fino a mercoledi, con pochi spunti macro, i movimenti sui derivati del Liffe si sono compensati.tassi-euribor-3-mesi-previsti-fino-al-2022-liffe-23-settembre-2016

Giovedi, invece, dopo l’annuncio di mantenimento dei tassi base per la banca centrale americana, si è delineata una chiara variazione al ribasso dei tassi attesi, con punte di oltre undici centesimi a scadenza.

Il 23 settembre 2016, al termine di contrattazioni sul mercato dei derivati di Londra disinteressate al valore minimo in venti mesi dell’indice composito Markit Flash PMI sull’Eurozona di settembre, l’Euribor 3 mesi è visto vicino quota -0,32% per gli ultimi giorni dell’anno.

Confermate le previsioni sui dati a sette giorni fino al primo trimestre 2018 (-0,38%): la curva delle attese si sposta poi verso il basso secondo differenziali crescenti.

Euribor 3 mesi a -0,22% a metà 2020 e tasso positivo soltanto nella seconda metà del 2021, con un ritardo di due scadenze sulla scaletta in blu.

Depositi overnight usati per 367 miliardi di euro, conti correnti presso Bce per 760 miliardi.

(per le attese della prossima settimana sui tassi variabili di mutui e obbligazioni: “Previsioni Euribor del 30 settembre 2016”)

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.