Previsioni Euribor 3 mesi del 9 agosto 2013

Ad eccezione dell’increspatura di martedi, l’Euribor 3 mesi rimane stabile per tutta la settimana a 0,227% (fixing 09/08/2013), ai livelli dei giorni 8 e 11 febbraio scorso. Nel contesto tipico estivo si inquadra pure l’andamento quasi costante dell’Euribor 1 mese (0,128%) e del tasso a 6 e 12 mesi (0,341% e 0,538%).

Spread Euribor-Ois a 12,4 punti base.

Sale di un millesimo l’Euribor 3 settimane (0,119%) ma trend in discesa per l’Euribor 1-2 settimane (0,102% e 0,109%).

La Bce, a vantaggio dei mercati o degli organi di stampa, ha ribadito il concetto noto da oltre due mesi: tassi stabili o inferiori agli attuali per un periodo prolungato.

Messaggio recepito dagli operatori del Liffe che non cambiano le previsioni sull’Euribor 3 mesi, atteso in quota 0,24% per settembre e 0,29% per dicembre. Tasso oltre l’1% nel 1° trimestre 2016.

Con l’inizio del nuovo periodo di riserva obbligatoria, scende a circa 70 miliardi di euro l’uso dei depositi overnight ma rimane stabile nell’arco di due settimane il totale depositi e conti correnti Bce. Non sono previste sensibili variazioni alla luce dei rimborsi settimanali Ltro 2011 e 2012 di mercoledi prossimo per un ammontare di appena 716 milioni di euro.

Giovedi scorso Eonia a 0,084%.

(per le previsioni della settimana prossima sui tassi variabili di mutui e obbligazioni: “Previsioni Euribor 3 mesi del 16 agosto 2013“)

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.