Previsioni Euribor 3 mesi del 2 maggio 2014

 

Tra martedi e mercoledi le aste a sette giorni e a tre mesi (P/T), unite al drenaggio limitato della Bce, hanno risollevato la consistenza dell’eccesso di liquidità nel sistema portandola circa 100 miliardi di euro sopra la vecchia stima. Non a caso l’Euribor 3 mesi ha invertito la rotta a metà settimana (non accadeva dal 15 aprile) e perso oltre un centesimo nelle ultime due sedute: quota 0,336% il 2 maggio 2014 (fonte Aritma). Chiudono in ribasso sul dato a sette giorni anche le scadenze a 1-6-12 mesi, rispettivamente a 0,258%, 0,437% e 0,612%.

Depositi overnight giovedi scorso risaliti con forza a quota 47 miliardi di euro.

Interessante la reazione degli operatori sul Liffe che mercoledi hanno limato tutti i tassi previsti sul breve termine per un centesimo, adeguandoli al fixing, nonostante il rafforzamento dell’inflazione nell’area euro (aprile 0,7% preliminare contro lo 0,5% di marzo da fonte Eurostat) avesse alleggerito la pressione sulla Bce per la manovra di politica monetaria, evidentemente data già per scontata a Londra.

I ribassi dei tassi future, che hanno riguardato l’intera scaletta già da martedi con l’accelerazione dell’inflazione tedesca, portano in data 02/05/2014 le previsioni dell’Euribor 3 mesi a quota 0,29% per metà giugno: esclusa per giovedi 8 maggio la decisione del consiglio direttivo finalizzata ad un intervento non convenzionale, rimangono poche possibilità per un taglio del Refi e per portare in territorio negativo il tasso sui depositi Bce. La manovra associata alla maggior efficacia rimane attesa per i mesi a seguire: Euribor 3 mesi al minimo dello 0,26% a metà dicembre (meno tre centesimi rispetto al tasso previsto venerdi scorso). Ribassi maggiori per metà 2016, quando il tasso viaggerebbe sopra lo 0,52%.

Mercoledi prossimo rimborsi volontari Ltro 2011 e 2012 limitati ad appena 1,75 miliardi di euro.

(per le attese della prossima settimana sui tassi variabili di mutui e obbligazioni: “Previsioni Euribor e Irs a maggio 2014“)

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.