Previsioni Euribor 3 mesi del 12 aprile 2013

La liquidità garantita dalle politiche ultraespansive della Federal Reserve e della Bank of Japan tranquillizza i mercati obbligazionari ed il mercato interbancario, sul quale si è dichiarata pronta ad intervenire la Bce in ogni momento con misure convenzionali e non convenzionali.

Euribor quasi fermo che inizia e termina la settimana su valori identici: con lo stesso fixing del venerdi precedente, l’Euribor 3 mesi chiude a 0,21% il 12/04/2013. Euribor 1 mese a 0,118%; Euribor 6 mesi 0,327%; Euribor 12 mesi 0,534%.

Con riferimento alle ultime sei sedute, rimangono stabili anche le quotazioni sul brevissimo per l’Euribor 2 settimane (0,092%) e per l’Euribor 3 settimane (0,102%). Perde un millesimo l’Euribor 1 settimana a 0,082%.

Come di consueto, scalfiranno appena la liquidità in eccesso gli oltre 6,55 miliardi di euro annunciati in fase di rimborso (Ltro 2011) per mercoledi prossimo; idem per gli oltre 4,23 miliardi della Ltro 2012. Le restituzioni cumulate delle banche europee sono giunte, rispettivamente, al 35% e al 17% del totale erogato con le due aste straordinarie a 36 mesi.

Le tensioni tra banche commerciali continueranno a rimanere silenti ancora per molte settimane secondo gli operatori del mercato Liffe che confermano le previsioni della settimana scorsa: Euribor 3 mesi stabile per metà giugno ed in lieve aumento a quota 0,27% per fine anno.

Giovedi scorso ha ceduto di pochissimo il totale depositi overnight Bce e conti correnti: quasi 109 miliardi di euro per i primi e 359 per i secondi; nello stesso giorno in lieve aumento a 13,2 punti base il differenziale Euribor-Ois ed il tasso Eonia a 0,086%.

(per le previsioni della prossima settimana sui tassi variabili nei mutui: “Previsioni Euribor 3 mesi del 19 aprile 2013“)

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.