Previsioni Euribor 3 mesi del 10 agosto 2012

Le previsioni dell’Euribor 3 mesi, nel corso della settimana, hanno subìto limature molto lievi dopo la diffusione del bollettino Bce che ha segnalato disoccupazione in crescita preoccupante e stime al ribasso del Pil.

Con ribassi da 1 a 6 centesimi, il giorno prima, erano state più consistenti le variazioni dei tassi futures, quando i dati negativi su esportazioni e produzione della Germania – diminuita oltre le previsioni degli analisti – si erano incrociati col taglio dell’outlook sul rating ellenico operato da Standard & Poor’s.

Ma soprattutto venerdi, con le Borse europee in rosso dopo cinque sedute positive, si sono manifestati ribassi fino a 10 centesimi che, nel confronto con la settimana precedente, non modificano la forma della curva dei tassi attesi ma ne favoriscono la traslazione verso il basso: secondo gli operatori del Liffe che contrattano il 10 agosto 2012, il minimo cadrebbe sempre a dicembre di quest’anno (0,24%) e l’inversione del trend riporterebbe il tasso sui livelli odierni nei primi mesi del 2014.

L’Euribor 3 mesi, da tempo al riparo dalle novità che incidono sugli altri mercati, prosegue indisturbato la discesa che lo ha portato a quota 0,353% in data 10/08/2012.

Stesso andamento per l’Euribor a 1-6-12 mesi; giù anche il differenziale Euribor-Ois (0,28%), mentre l’Eonia ha evidenziato numeri in crescita finendo giovedi a quota 0,123%.

Continuano ad arrivare segnali positivi dai depositi presso la Bce, giovedi scesi per la seconda volta sotto quota 300 miliardi (utilizzati con esattezza per 289,199 miliardi di euro) anche per via dell’inizio del nuovo periodo di mantenimento riserva obbligatoria (Rob).

(per le attese sui tassi variabili della settimana prossima: “Previsioni Euribor 3 mesi del 17 agosto 2012“)

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.