Asta del 26 ottobre 2011: Bot semestrali e Ctz

Con regolamento 31 ottobre 2011, il MEF ha disposto per mercoledi 26 ottobre 2011 l’emissione dei Buoni Ordinari del Tesoro semestrali, col sistema di collocamento dell’asta competitiva, e dei Certificati di credito del Tesoro “Zero coupon” col sistema dell’asta marginale riferita al prezzo.

I Bot 6 mesi hanno scadenza 30/04/2012 (182 giorni), sono offerti per 8,5 miliardi di euro ed avevano fatto registrare rendimento medio ponderato pari al 3,071% nell’asta dello scorso settembre (corrispondente al rendimento semplice netto minimo del 2,281% secondo Assiom Forex, una volta applicata la ritenuta fiscale e sottratte le commissioni bancarie massime). Nella mattinata di mercoledi i Bot semestrali, collocati per importo pari a 8,5 miliardi di euro, hanno fatto segnare rendimento medio ponderato in forte salita al 3,535% (fonte: Ansa.it). I Bot (ISIN IT0004765621, emissione 31/10/2011, prima tranche) hanno fatto segnare prezzo medio ponderato 98,244 ed hanno ricevuto richieste per oltre 13,319 miliardi di euro (rapporto di copertura 1,57).

I Ctz (ISIN IT0004765183, terza tranche) hanno decorrenza 30 settembre 2011 e scadenza 30 settembre 2013, sono emessi per importo nominale pari a 2 miliardi di euro ed avevano fatto registrare rendimento lordo pari al 4,511% nell’asta del settembre scorso. Nella mattinata di mercoledi i Ctz, collocati per l’intero importo offerto (rapporto di copertura 2,01), hanno fatto segnare rendimento lordo in salita al 4,628% (fonte: Ansa.it). La richiesta dei Ctz è stata superiore a 4,012 miliardi di euro, il prezzo di aggiudicazione è stato pari a 91,690.

Fonte: Dipartimento del Tesoro

(per l’asta del Tesoro dei Bot semestrali e dei Ctz al 25 novembre 2011 si legga http://www.questidenari.com/?p=5660)

Lascia un commento


L’autore, Gianluca Libbi, nega ogni autorizzazione a copiare e ripubblicare, per intero ed in qualsiasi altro luogo, i testi presenti sul sito web “www.questidenari.com”. Leggere le informazioni di copyright per ulteriori dettagli.